MASTER TRADE FINANCE: PAGAMENTI E STRUMENTI PER IL COMMERCIO ESTERO

8
Preferiti

MASTER TRADE FINANCE: PAGAMENTI E STRUMENTI PER IL COMMERCIO ESTERO

EDIZIONE APRILE 2019 Nei Poli Didattici di Milano - Roma 100 ore di Formazione: Laboratorio Executive (12 Lezioni di Taglio Pratico) - Focus Applicativo - Verifica Finale FINALITÀ ED OBIETTIVI: Negli ultimi anni si assiste a uno sviluppo impetuoso della globalizzazione e dei processi di internazionalizzazione d’impresa: il valore delle transazioni commerciali, a livello mondiale, cresce a livelli vertiginosi; Viviamo, di fatto, l’età dell’oro del commercio internazionale, con una crescita esponenziale proprio negli anni 2010-2025. Osservando attentamente lo sviluppo di tali relazioni commerciali, si nota anche una interessante inversione di tendenza rispetto agli strumenti di regolamento utilizzati: negli anni ’50, infatti, il 90% delle transazioni era regolato attraverso l’utilizzo di strumenti finanziari come la Lettera di Credito mentre solo il 10% delle transazioni era regolato attraverso il c.d. “open-account”, pagamenti a scadenza. Nel corso degli anni si è assistito ad una inversione di tendenza e il rapporto “open-account”/Lettere di credito si è praticamente invertito: attualmente, oltre il 90% delle operazioni commerciali internazionali viene regolato attraverso l’utilizzo di soluzioni in “open-account”, mentre solo il 10% con strumenti finanziari come la Lettera di Credito, il cui utilizzo, in termini assoluti rimane, evidentemente, maggiore rispetto agli anni ’50. Parallelamente allo sviluppo delle relazioni commerciali internazionali, è emersa la crescita della domanda di pagamenti internazionali e, più in generale, di strumenti di Trade Finance dove le banche sono chiamate a finanziare – pre o post-shipment – gli Operatori Commerciali e a fornire strumenti finanziari per supportare lo sviluppo di tali relazioni. Il percorso, infatti, oltre a dedicare adeguato spazio al funzionamento operativo degli strumenti di Trade Finance (Incassi Documentari, Lettere di Credito, Garanzie Bancarie, Standby Letter of Credit, BPO, e i relativi strumenti di finanziamento pre e post-shipment) contempla anche tematiche innovative e di crescente interesse per gli operatori, come l’Islamic Trade Finance e il Trade Finance Compliance. Completano il Master i moduli sull’Assicurazione del Credito e il rischio di cambio, in modo da completare le conoscenze sul Trade Finance e consentire ai partecipanti di acquisire competenze su specifiche tematiche anche al fine di aumentare le possibilità di Placement. L’approccio didattico, incentrato sull’analisi delle “rules” che disciplinano tali strumenti, prevede anche numerose esercitazioni, assessment tests e analisi di casi reali che potranno consentire ai partecipanti di ottenere competenze immediatamente spendibili sul mercato. I DESTINATARI: Il Master in TRADE FINANCE è rivolto a: Addetti Uffici Ester; Export Managers; Operatori del trasporto; Bancari; Imprenditori; Manager e Consulenti che già operano nel settore, o desiderino accedervi, e intendono arricchire il proprio percorso con una formazione specializzata; Manager e Professionisti che già operano nell’ambito del commercio internazionale che desiderano approfondire le competenze nell'analisi dei mercati esteri; Avvocati, Commercialisti, Professionisti e Laureati in materie affini che desiderino acquisire conoscenze specialistiche relative allo sviluppo internazionale delle imprese. Altre classi di Laurea previa valutazione di curriculum vitae e motivazioni. SBOCCHI OCCUPAZIONALI: Gli sbocchi occupazionali del Master in Trade Finance sono molto ampi: i profili in uscita troveranno notevoli opportunità professionali presso Banche, Aziende export-oriented, Operatori del trasporto, Compagnie assicurative e in ambito consulenziale. Il Master fornisce altresì le skills adeguate allo sviluppo di un'attività privata di consulenza e libera professione. Le Banche, sempre più interessate a fornire servizi e strumenti agli operatori commerciali, e le Aziende, impegnate nei propri processi di internazionalizzazione, necessitano - sempre più - di competenze specialistiche sul Trade Finance e, in particolare, sui pagamenti internazionali. Spazi interessanti si notano anche nell’ambito dell’attività degli operatori del trasporto (spedizionieri, vettori, assicuratori), laddove tali operatori intendano fornire assistenza e consulenza ad alto valore aggiunto ai propri clienti, soprattutto nella preparazione dei documenti di loro pertinenza a corredo dei crediti documentari. Si notano, infine, interessanti opportunità anche presso le Compagnie Assicurative e in ambito consulenziale. L'ORGANIZZAZIONE DIDATTICA: L'Organizzazione didattica del Master in Master Trade Finance: Pagamenti e Strumenti per il Commercio Estero si articola in un intenso percorso di 100 ore di Formazione in 12 lezioni (che si svolgeranno in formula week-end), attraverso il LABORATORIO EXECUTIVE ed il successivo APPLICATION TIME, conduce all'integrale disamina di tutte le materie oggetto del Programma Formativo e alla comprensione delle tecniche dell'Export Management e del Commercio Internazionale. LABORATORIO EXECUTIVE (Taglio Pratico, Interazione, Case Study, Role Playing): 12 lezioni in formula week-end (non tutte consecutivi). Il taglio pratico del Master si caratterizza per la continua alternanza tra Slides sinottiche, Case Study (modulistica, report, procedure, etc) che i Formatori riportano in aula dal proprio know-how professionale per condividerlo con i Partecipanti, Esercitazioni e Role Playing (individuali e/o di gruppo), fondamentali per acquisire e testare al meglio le nozioni apprese. APPLICATION TIME FOCUS DI SPECIALIZZAZIONE, ovvero una sorta di tesina scritta, da consegnare poi entro la data prevista, secondo le modalità comunicate per tempo da Alma Laboris. VERIFICA FINALE mediante la somministrazione di un Test (con domande a risposta multipla e/o aperta) composto da una doppia sezione. La Verifica Finale si svolge on-line, con accesso in maniera rigorosa e controllata alla specifica piattaforma dedicata da Alma Laboris all’evento. CERIMONIA DI CHIUSURA, alla presenza di una Commissione costituita da Docenti facenti parte della Faculty del Master ed in seduta plenaria con tutti gli altri Master che si svolgono nel Polo Didattico: in tale occasione Il Comitato Scientifico inviterà un/una Partecipante ad esporre il proprio elaborato, in rappresentanza dell’aula. Inizio: Aprile 2019 nei Poli Didattici: MILANO e ROMA (consulta il calendario delle lezioni su www.almalaboris.com) PROGRAMMA DIDATTICO IN SINTESI: MODULO 1: INTERNATIONAL TRADE LAW - LA CONTRATTUALISTICA INTERNAZIONALE MODULO 2: ICC MODEL INTERNATIONAL SALE CONTRACT, INCOTERMS® 2010 E ANALISI DEI DOCUMENTI NELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI INTERNAZIONALI; MODULO 3: I PAGAMENTI INTERNAZIONALI: SETTLEMENT, RISK MITIGATION O FINANCING? MODULO 4: I CREDITI DOCUMENTARI E LA LORO GESTIONE OPERATIVA MODULO 5: LA CODIFICA DELLA PRASSI BANCARIA INTERNAZIONALE UNIFORME E LA GESTIONE OPERATIVA DELLA LETTERA DI CREDITO: LA PUBB.NE NO. 745 ICC MODULO 6: DEMAND GUARANTEES E STANDY LETTER OF CREDITS:  PROFILI OPERATIVI MODULO 7: LA "MALATTIA" DELLE RISERVE E GLI ASPETTI PIÙ CONTROVERSI DEI CREDITI DOCUMENTARI E DELLE GARANZIE MODULO 8: BANK PAYMENT OBLIGATION (BPO): NUOVO STRUMENTO DI REGOLAMENTO PER LE IMPRESE CHE OPERANO CON L’ESTERO MODULO 9: EXPORT FINANCE: GLI STRUMENTI FINANZIARI ED ASSICURATIVI PER IL MERCATO GLOBALE MODULO 10: L’ASSICURAZIONE DEL CREDITO ALL’ESPORTAZIONE MODULO 11: TRADE FINANCE COMPLIANCE  E ISLAMIC TRADE FINANCE MODULO 12: I FINANZIAMENTI IMPORT-EXPORT MODULO 13: IL RISCHIO DI CAMBIO Vai al Programma Completo del Master COME PARTECIPARE? Come Partecipare alle Selezioni: AGEVOLAZIONI ENTRO DICEMBRE 2018 Per accedere al Master è necessario aver sostenuto il colloquio di orientamento gratuito non vincolante, presso uno dei Poli Didattici a scelta fra: Milano, Roma, Torino, Padova, Bologna, Napoli e Bari.   TITOLI RILASCIATI: Diploma di Master in 'TRADE FINANCE: Pagamenti e Strumenti per il Commercio Estero'    
Pubblicato da:

ALMA LABORIS

Avellino