196
Preferiti

Rustico di 6 locali in Vendita

puglia centro meridionale martina franca casale in pietra in vendita. a solo 2 km dall’elegante cittadina di martina franca che domina incontrastata e maestosa l’incantevole valle d’itria tra una distesa di verdeggianti ulivi secolari contrastata dal bianco intenso dei trulli,sorge questo antico casale ottocentesco di circa 150 mq composto da 6 vani piu’ servizi con annesso un locale deposito , forse una volta usato come stalla,immerso in oltre 5600 mq di uliveto e frutteto, l’immobile si presenta in buone condizioni strutturali abitabile anche se necessita piccoli lavori di ristrutturazione,recintato,ampio piazzale in chianche tipiche della architettura locale cosi’ come le antiche volte interne a botte a padiglione e a stella, vi sono anche 2 ampie cisterne di deposito acqua e vi e’ anche la possibilita’ di allacciarsi ad acquedotto e gas. la proprieta’ e’ a meno di 5 minuti di macchina dal caratteristico centro storico di martina franca, splendido esempio di arte barocca con i suoi palazzi signorili e le sue maestose e imponenti chiese. a solo 10 minuti di macchina e’ possibile raggiungere i centri vicini quali ostuni,cisternino, ceglie messapica,locorotondo e alberobello,15-20 minuti di macchina dal mare ionio e adriatico, circa 30 minuti di macchina dall’aereoporto papola di brindisi. - SC3718977

Tipo di contratto: Vendita
Tipologia immobile: Rustico
Superficie (mq): 150
Provincia: Taranto
Comune: Martina Franca
Anno di costruzione: 1800
Tipo di costruzione: Signorile
Condizioni: Buono
Piano: terra
Cucina: Abitabile
Ascensore: No
Locali: 6
Bagni: 1
Terrazzi: 1 di mq: 150
Box: Posto auto scoperto
Giardino: Privato di mq: 5600
Cantina: Si
Soffitta: No
Mansarda: No
Taverna: No
Arredato: No
Cadenza spese condominiali: Annuali
Codice di riferimento: CASALMART
Classe energetica: G
IPE: 576 Kwh/m2
Prezzo: 87.000 Euro
Pubblicato da:

PUNTO PROFIM SRL

Corso Verdi 73 - 72013 Ceglie Messapica (Brindisi)

Microsoft VBScript runtime error '800a000d'

Type mismatch: 'objRS'

/inclusione/SchemaOrg.asp, line 197