Gestione e digitalizzazione del patrimonio culturale

6
Preferiti

Gestione e digitalizzazione del patrimonio culturale

Perché partecipare? Il Master universitario di I livello “Gestione e digitalizzazione del patrimonio culturale” offre alta formazione post-laurea e manageriale ai laureati in discipline umanistiche e studi classici, ai laureati e/o diplomati presso le scuole di alta formazione e restauro, che hanno interesse a proseguire ed ampliare il loro percorso di studi dopo la laurea o il diploma per lo sviluppo della propria carriera nel settore dei Beni Culturali non solo italiani. Si tratta di un percorso formativo che attraversa le nuove professionalità e iniziative nei settori dei Beni Culturali, considerandone i molti linguaggi. La polivalenza del manager culturale presuppone la conoscenza materica delle opere d’arte, che è ancora e in prevalenza accessibile negli istituti di formazione rivolti ad artisti (Accademie d'Arte) e restauratori. La rigidità e i confini di questi saperi sono stati rivoluzionati negli ultimi decenni dagli avanzamenti delle tecnologie applicate e informatiche che hanno incrementato approcci multidisciplinari e trasversali nel settore dei beni culturali. Il corso propone una prospettiva composita e innovativa, fondata sulla conoscenza tecnica delle opere d'arte attraverso le principali tecniche diagnostiche, la scienza della conservazione e le strategie di valorizzazione. Verranno privilegiati gli strumenti delle tecniche digitali, del management, del marketing e della comunicazione. Tutta l’attività formativa sarà orientata alla definizione di un percorso di apprendimento condiviso con i partner che porterà anche all’esperienza presso le organizzazioni ospitanti. Il corso include lezioni d’aula, project work e applicazione pratica sul campo con uno stage presso una delle organizzazioni con cui la John Cabot University collabora.   Partnership Il Centro di Avviamento alla Carriera della John Cabot University, creato fin dagli anni ‘90, ha una partnership avviata da tempo con oltre 600 aziende ed organizzazioni.   Percorso di studio e crediti formativi Il percorso di studio del Master “Gestione e digitalizzazione del patrimonio culturale” si articola nelle seguenti aree tematiche: INTRODUZIONE AL MANAGEMENT Orientamento al lavoro, Le variabili organizzative, Economia e management d'impresa, Principi di marketing, Toolkit e competenze del manager, Introduzione al project management, English Grammar and Conversation DAI FONDAMENTI DELLA STORIA DELL'ARTE ALLA GESTIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE Storia dell'arte on-site, Storia dell'architettura, Technical Art History: Gli artisti ed il loro processo creativo, La conservazione delle opere nel tempo e la loro manutenzione, Il restauro architettonico: conservare il contenitore e i contenuti, Musei, mostre ed eventi, La gestione delle risorse umane, Aspetti legali legati al mondo dei beni culturali MARKETING E DIGITALIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE  Digitalizzazione e valorizzazione dei beni culturali, La fruizione digitale del patrimonio culturale: dal turismo multimediale all'editoria digitale, Marketing del no profit e cultural leadership, La comunicazione culturale, Business English, Art English: l’inglese del mondo dell’arte     Il percorso erogherà 60 crediti formativi.   Programmazione e durata Il Master avrà inizio il 1° marzo 2019 e terminerà il 18 dicembre 2019. Il percorso è costituito da lezioni frontali, a cui si aggiungono ore di testimonianze aziendali, esercitazioni individuali e di gruppo, project-work e ore di stage ed esperienza in azienda. L’obbligo di frequenza è pari all’80%, sia per le lezioni in aula che per le ore di lavoro in azienda. Le attività svolte presso le aziende ospitanti potranno essere programmate con differenti tempistiche e frequenze, compatibilmente con le esigenze operative delle singole imprese. Al termine del percorso, l’università organizzerà una cerimonia di chiusura dedicata alla consegna dei diplomi ai partecipanti che avranno completato il percorso con successo.   Direttore didattico e docenti Il Direttore Didattico del Master è Antonella Salvatore. Studi di marketing presso la Leeds Metropolitan University nel 1994, laurea magistrale in Economia e Commercio presso l'Università G. D'annunzio di Pescara nel 1995. Professional Diploma in Management nel 2002 e Master of Business  Administration  nel 2006. Ha lavorato per aziende multinazionali dal 1995 al 2009, occupandosi di sviluppo di mercati esteri, formazione a dirigenti e quadri. Dal 2010 insegna marketing, e retailing in John Cabot University e dal 2011 dirige il Centro di Alta Formazione e Avviamento alla Carriera dell’ateneo. Nel 2016 ha pubblicato “Il Manuale del retailing”, e nel 2018 ha pubblicato “Stressati o sdraiati? Solo in cerca di lavoro” Consigli per giovani disorientati, entrambi i libri editi da Franco Angeli. Fondatrice del blog www.osservatorioculturalavoro.com   Metodologie didattiche Il monte ore complessivo previsto sarà distribuito tra lezioni frontali, seminari tematici, esperienze pratiche guidate, moduli in autoapprendimento e stage. Il Master si baserà su metodologie didattiche attive ed esperienziali, avvalendosi di docenti esperti in approcci di tipo partecipativo e interattivo. Si farà largo uso di casi aziendali, di role-play e simulazioni, così come di testimonianze su esperienze. Inoltre, un caposaldo della formula del Master saranno i workshop aziendali e le testimonianze in aula da parte di manager e professionisti, come momenti applicativi in specifici contesti operativi delle idee discusse in aula.   Assistenza e tutorship Si prevede l’assistenza in aula per fare in modo che studenti e docente abbiano il materiale necessario e per rilevare le presenze degli studenti stessi. Al tempo stesso, le aziende partner avranno un proprio tutor a disposizione dei partecipanti durante le attività formative svolte in azienda e/o dal personale aziendale, nonché in fase di stage.   Materiale didattico Ad ogni partecipante verrà consegnato, in relazione ad ogni modulo di lavoro in aula, materiale didattico corredato da casi pratici, necessario per il completamento e l'approfondimento della formazione. I lavori di progetto, elaborati secondo le modalità specificate, e successivamente presentati in aula da parte di ciascun partecipante, verranno valutati da una apposita Commissione, composta da docenti e da rappresentanti di imprese operanti nel settore, nominata dalla Direzione del Master. A conclusione del corso, a tutti gli allievi che avranno regolarmente portato a termine l'attività formativa e presentato in aula il lavoro di progetto e superato con esito positivo gli esami, sarà consegnato il Certificato del Master.   Sede didattica e dotazioni Il Master si svolgerà presso le sedi di Trastevere (Roma) della John Cabot University. In supporto dei gruppi di lavoro degli studenti, l’Università mette a disposizione anche alcune aule tra quelle presenti nell’Ateneo, attrezzate per l’attività di gruppi formati da circa 6-8 partecipanti ciascuno. La John Cabot University ed i partner metteranno a disposizione personal computer collegati in rete per ciascun gruppo di partecipanti. Ciascun partecipante disporrà di una casella di posta elettronica. Stampanti e fotocopiatrici sono a disposizione presso gli appositi spazi previsti dall’Università, utilizzabili secondo il regolamento di ateneo.   Modelli di customer satisfaction Oltre all’applicazione delle forme di controllo della partecipazione e frequenza (es. rilevazione delle firme, verifiche scritte ed orali dell’apprendimento), per la valutazione del Master gli allievi saranno tenuti a presentare e discutere Project Work finali per ogni modulo di corso. Il monitoraggio dell’efficacia nella didattica sarà effettuato attraverso verifiche in itinere del grado di apprendimento da parte dei docenti del Master. Inoltre, al termine di ciascun modulo, gli studenti potranno esprimere il proprio parere sul corso e sul docente, in maniera assolutamente anonima, al fine di migliorare la qualità del servizio offerto.   Numero partecipanti Saranno ammessi in aula al massimo 25 partecipanti. Le domande saranno processate secondo l’ordine di arrivo.   Requisiti di accesso alla selezione I candidati dovranno risultare laureati (con lauree dei nuovi ordinamenti triennali ovvero specialistiche e dei precedenti ordinamenti quadriennali o titolo di studio estero equivalente). Risulta titolo preferenziale aver riportato un voto di laurea non inferiore a 90/110. Potrà essere considerato titolo preferenziale un livello almeno intermedio (parlato e scritto) di conoscenza della lingua inglese. Per accedere al colloquio di selezione, è necessario procedere come segue. La domanda di ammissione al Master deve essere compilata e inviata via email al Centro di Alta formazione, all’indirizzo professionaledu@johncabot.edu.   La domanda dovrà includere: Curriculum Vitae; Copia del certificato di laurea; Elenco degli esami sostenuti e relativa votazione; Copia di un documento di identità. Scarica la domanda di ammissione del Master: Management – Marketing – Risorse Umane – Finanza – Patrimonio Culturale. Per chi ha i requisiti richiesti dall’Inps, una seconda domanda di partecipazione (oltre a quella per l’ateneo) deve essere inviata telematicamente all’Inps (si vedano le istruzioni sul sito dell’istituto www.inps.it). L'ammissione al corso è rimessa al giudizio insindacabile di una commissione esaminatrice nominata dalla direzione didattica dell'ateneo, che valuterà l'eventuale ammissione attraverso: Analisi del Curriculum Vitae e della documentazione ricevuta Colloqui individuali e, laddove richiesto, colloqui di gruppo Per quanto riguarda l’assegnazione delle borse di studio a copertura totale Inps, la graduatoria risultante dall’analisi dei risultati delle prove selettive verrà inviata dalla John Cabot University all’Inps per l’incrocio con la graduatoria dell’Istituto. L’ateneo si riserva il diritto di valutare e decidere se convocare candidati a colloquio sulla base di un primo screening telefonico e del cv. Saranno ammessi a partecipare al corso i candidati, in possesso dei requisiti sopra indicati, che avranno superato una selezione di merito sulla base della motivazione e della valutazione dei titoli, secondo l'ordine in cui sono collocati in graduatoria, fino a copertura dei posti resi disponibili dall'ateneo.   Scadenza presentazione domande Le domande dovranno pervenire via email all’indirizzo professionaledu@johncabot.edu entro e non oltre il 30 Gennaio 2019. Per chi si candida per le borse di studio Inps, la domanda dovrà pervenire in duplice copia (una presso l’ateneo ed una per via telematica all’Inps) entro e non oltre il 15 dicembre 2018.   Costi ed agevolazioni economiche Il costo del Master è pari a 10.000 euro. La John Cabot University offre agevolazioni economiche per 5 studenti, fino a copertura del 50% del costo. Le agevolazioni saranno offerte sulla base del merito e della classe di reddito. Un'apposita commissione, a proprio insindacabile giudizio, valutando i curricula, i risultati delle prove di colloquio e la situazione economico-finanziaria dei partecipanti, deciderà la misura del contributo da offrire allo studente. Gli studenti interessati ad usufruire delle agevolazioni economiche sono pregati di allegare alla domanda di ammissione una lettera nella quale spiegano le motivazioni della richiesta.   Borse a copertura totale Inps Per l'anno 2019 sono disponibili n. 3 borse di studio a copertura totale Inps in favore dei figli e orfani di dipendenti pubblici iscritti e/o pensionati dell'Istituto INPS. Per scoprire come richiedere le borse INPS si rimanda al sito www.inps.it. Per chi ha i requisiti, si ricorda che una copia della domanda di ammissione deve essere obbligatoriamente inviata anche presso questo ateneo, oltre che tramite il portale INPS. La John Cabot University ospiterà numerose giornate di Open Day per conoscere l’offerta dei master e le possibilità di borse di studio a copertura totale Inps e agevolazioni economiche. Scopri il calendario completo. Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scrivere a professionaledu@johncabot.edu o visitare il sito ufficiale.   Progetto Placement Il Centro di Avviamento alla Carriera della John Cabot University promuove il collegamento tra l’ateneo e le migliori opportunità di sbocco sul mercato del lavoro, grazie ad un solido servizio di orientamento professionale personalizzato. Lo studente non deve attendere il termine del percorso di studi per iniziare l'esperienza in azienda, ma può frequentare le lezioni ed applicare, contemporaneamente, sul lavoro quanto appreso in aula. Il Centro di Avviamento alla Carriera offre 3 Career Day all’anno e numerosi seminari ed eventi settimanali di orientamento al lavoro. Il Master non mira pertanto solo al conseguimento di obiettivi formativi ma anche all'incremento delle possibilità di successo per un veloce e proficuo inserimento del partecipante nel mondo del lavoro. Il Centro collabora con oltre 600 organizzazioni partner, il link mostra cosa dicono di  noi le aziende partner e chi sono i testimoni d'azienda, ed i professionisti che ogni anno portano nelle aule dei Master Cabot la loro esperienza a disposizione degli studenti dell'ateneo. Il Centro di Avviamento alla Carriera è inoltre orgoglioso di collaborare con l’Istituto per l’Imprenditoria dell’ateneo, che promuove le best practices in materia di imprenditoria giovanile e start-up, ed assiste i futuri imprenditori nel raggiungimento dei propri obiettivi professionali. L’impegno del Centro di Avviamento alla Carriera continua anche dopo la fine del Master. I ragazzi che hanno studiato in Cabot entrano a far parte dell’Alumni Network, grazie al quale ricevono news, risorse e informazioni sul mercato del lavoro con l’obiettivo di alimentare un circolo virtuoso per lo scambio di informazioni, opportunità di stage, lavoro, partnership aziendali, supporto reciproco e consigli. Inoltre, al termine del percorso di studi, la John Cabot University si impegna non solo a pubblicare un CV Book che raccolga i profili professionali dei partecipanti sul proprio sito ufficiale, ma anche a circolarlo tra i contatti delle aziende ed organizzazioni partner.
Pubblicato da:

John Cabot University

Roma