Master in Lighting Design & LED Technology

19
Preferiti

Master in Lighting Design & LED Technology

La Scuola del Design e POLI.design propongono la quindicesima edizione del Master universitario in Lighting Design & LED Technology. Il Master rilascia 60 CFU, equivalenti a 60 ECTS. Obiettivi formativi Il Master si pone come obiettivo la formazione di figure professionali in grado di seguire l’iter progettuale e produttivo dell’illuminazione nell’architettura degli interni, negli esterni urbani, nell’allestimento museale e temporaneo, nelle residenze e nello spettacolo, volgendo l’attenzione all’analisi e sintesi dei processi metodologici di ideazione, organizzazione e realizzazione del progetto di illuminazione, in relazione con le produzioni e innovazioni tecnologiche del settore e con una particolare attenzione agli aspetti socio culturali fruitivi della illuminazione artificiale. Il progetto dell’illuminazione deve essere inteso come un servizio atto a favorire il benessere, le attività personali, sociali, produttive, relazionali e comunicative in tutta la sfera dei settori di attività umane. L’illuminazione artificiale è infatti un bene primario delle società moderne e uno dei fattori che hanno contribuito allo sviluppo economico, commerciale e sociale delle nazioni più avanzate della terra. L’impiego di tutto il potenziale energetico ed espressivo costituito dalla luce richiede la definizione di una nuova professione e una adeguata metodologia di progetto che viene trattata nel master. Sbocchi occupazionali La figura professionale che emerge dal Master è innovativa con competenze avanzate che riguardano le principali attività di progettazione dell’illuminazione negli interni residenziali e commerciali, negli esterni urbani, negli allestimenti museali e temporanei e nello spettacolo. Questa figura professionale potrà inserirsi sia nelle aziende del settore illuminotecnico che negli studi professionali e anche nell’ambito degli uffici tecnici della pubblica amministrazione. Nelle aziende del settore illuminotecnico, sarà inserito negli studi di progettazione, realizzazione e controllo degli impianti di illuminazione. Negli studi professionali di architettura, di disegno industriale e progettazione illuminotecnica, sarà di supporto alla progettazione architettonica di edifici residenziali, commerciali, pubblici, ricreativi, sportivi, museali ed exhibit design, con funzioni di coordinamento e supporto alla progettazione della illuminazione artificiale. Negli enti locali e aziende pubbliche e private nel campo della fornitura di servizi di illuminazione pubblica, sarà inseribile negli uffici di progettazione, installazione, collaudo e gestione dell’illuminazione pubblica e privata, con funzioni di direzione lavori e verifiche in relazione alle problematiche derivanti dalle norme e legislazione di riferimento per l’illuminazione pubblica e privata. Il master ha un placement superiore all’80% dei partecipanti che hanno potuto inserirsi in studi di progettazione e aziende leader di settore entro un anno dal termine degli studi.   Titolo rilasciato Al termine del corso, al superamento dell’esame finale verrà rilasciato il diploma di Master universitario di I livello in “Lighting Design and LED Technology”. Ad avvenuto conseguimento del titolo, previa comunicazione secondo le modalità stabilite dall’Ordine Territoriale di appartenenza e il successivo riscontro da parte del medesimo, il partecipante potrà ottenere un numero di CFP pari a quelli stabiliti dai Regolamenti in essere, riportati di seguito a titolo informativo: 30 CFP annui (CNI)  15 CFP annui (CNAPPC)  La Scuola del Design del Politecnico di Milano è oggi la più grande università internazionale, sia per numero di studenti sia per numero di docenti, per la formazione dei progettisti di prodotto, di comunicazione, di interni e di moda. I laboratori - gestiti dal Dipartimento di Design - occupano una superficie pari a circa 10.000 mq all’interno della sede di Milano Bovisa e sono, assieme al vasto sistema dei laboratori di ingegneria, il più grande centro mondiale a supporto della ricerca nel campo del design per dimensione, attrezzature disponibili e sistema delle competenze. Ai laboratori si integra la Politeca, un centro di documentazione per la ricerca nel campo del design.
Pubblicato da:

POLIDESIGN - Politecnico di Milano

Milano